Cinema America, Cesarini Sforza: “Quando io e Pietro Cascella realizzammo i mosaici della sala”

By 18 Giugno 2014Maggio 12th, 2020Cinema America

La mano di Pietro Cascella dietro i mosaici del Cinema America. Il nome dello scultore e scrittore pescarese scomparso nel 2008 come autore delle decorazioni sulla facciata e all’ingresso della sala trasteverina era rimasto fino ad ora nell’ombra. Ma una lettera della moglie, Anna Maria Cesarini Sforza, artista 94enne che vive nel quartiere di Monteverde, considerata fino a oggi l’autrice unica dei disegni, fa luce su quelle piccole tessere multicolori incastonate fra loro in un disegno geometrico che danno ulteriore pregio all’antico cinema progettato da Angelo di Castro negli anni Cinquanta, testimone della stagione del Moderno in Italia, tra la copertura apribile, la scenografica e ampia sala, l’accurato design degli elementi di dettaglio, delle soluzioni illuminotecniche e degli inserti e il raffinato fronte urbano.

Continua a leggere l’articolo di Viola Giannoli su “La Repubblica”

Sfoglia la gallery su “La Repubblica”