Castel Sant’Angelo, in 2mila allo “schermo pirata” del Rocky Horror Picture Show

By 16 Maggio 2015Maggio 5th, 2020Cinema America

Il muro di cinta di Castel Sant’Angelo diventa un cinema. E’ successo poco dopo le 21.30, quando gli ex occupanti del Cinema America hanno acesso il proiettore e la facciata di Castel Sant’Angelo si è trasformata in una sala en plen air dove oltre 2mila persone hanno assistito alla proiezione del film “The Rocky Horro Picture Show”. Un successo che, dicono gli ex occupanti del Cinema America, che “testimonia l’incapacità dell’amministrazione comunale di capire i giovani ed i processi comunicativi e di coinvolgimento che possono attirarli davanti gli schermi ed i musei. Abbiamo dimostrato- proseguono- che c’è bisogno di spazi non convenzionali in cui i giovani possano esprimersi liberamente ed essere protagonisti anziché semplici fruitori”.

Sfoglia la gallery de “La Repubblica”